4 aprile 2011

Kiko Kaleidoscopic optical look water blush: swatches and review!


Packaging: 5/5
Prezzo: 4/5 (6, 90 €)
Qualità: 4/5
Reperibilità: 5/5 nello store online Kiko e negli store monomarca.

Voto complessivo: 5/5

Un prodotto della Kaleidoscopic di cui sono letteralmente entusiasta sono questi Water Blush di Kiko, ovvero dei blush liquidi.
Mi sono innamorata dei blush liquidi, in crema o in gel (insomma, non in polvere) lo scorso inverno, quando in una collezione limitata invernale la Essence ne propose uno rosa. Da subito adorai la praticità di questo tipo di cosmetico, che permetteva in poco tempo e soprattutto con le dita, di avere un velo, o più, di colore sul volto! Così, appena la Kiko ha lanciato questi, sono entrati della top ten della mia lista dei desideri.

La Kiko ha proposto questo prodotto in quattro colorazioni differenti: la 01 Tan Glow (che non ho), la 02 Mandarin Fizz, la 03 Pretty Pink e la 04 Berry Sparkle.


Cominciamo col numero 02, Mandarin Fizz, un bellissimo corallo pescato che sta davvero bene in questi periodi di primavera e in estate!

Il numero 03, Pretty Pink, è un rosa baby molto delicato.

Mentre il numero 04, Berry Sparkle, è un rosso mela.

Cosa penso di questi blush? Dalla votazione si capisce chiaramente: mi piacciono un sacco! La critica più frequente che ho letto in giro è che siano poco pigmentati; ebbene, secondo me è vero, o almeno è vero in parte. Siccome sono "water" blush, e non in crema, sono per forza di cose meno pigmentati, ma alla fine non è secondo me uno svantaggio perchè si può passare da un leggero tocco di colore sulle guance a look più appariscenti aggiungendo prodotto poco a poco (una volta ne misi subito troppo e andai in giro con le guance stile Heidi). Questo è l'unico mezzo-difetto negativo che gli posso attribuire! Per il resto, si stendono facilmente, anche se dovete essere abbastanza veloci nell'operazione o rimarrete a macchie; la durata è MOLTO buona: domenica scorsa ho applicato il Mandarin Fizz alle 8 di mattina e alle 9 di sera, quando mi sono struccata, stava ancora lì bellino bellino sulle mie guanciotte...certo, leggermente sbiadito, ma penso che dopo 13 ore sia anche normale!
Per la stesura, io lo applico con le dita, ne metto un pò sul polpastrello e poi lo sfumo velocemente. So che possono essere anche stesi col pennello, meglio un duofibre, ma sinceramente secondo me è inutile: la praticità di questi blush sta proprio nel fatto che possono essere stesi in due minuti senza pennelli, se ne si usa uno la particolarità di questo prodotto secondo me viene completamente a mancare!
Spero vivamente che la Kiko li faccia entrare nella linea permamente, magari con nuovi colori...Voi li avete provati? Che ne pensate?

4 commenti:

  1. Per me sarebbe anche meglio che fossero poco pigmentati, avendo la pelle chiarissima :)
    BEllissimi colori comunque!

    RispondiElimina
  2. Non sono una fan dei blush in crema/liquidi..ma sono molto carini!!!

    ^_-

    RispondiElimina
  3. anche a me piacciono molto!!!

    RispondiElimina
  4. io ho mandarin fizz e mi piace molto. condivido l'idea che sia poco utile usare un pennello... circa la pigmentazione, forse son piu' adatti a pelli piu' chiare, pero' per quelle piu' scure penso basti semplicemente piu' prodotto.
    Non escludo di comprare un'altra colorazione in saldo, vedremo...

    RispondiElimina

Siamo contentissime quando qualcuno lascia un commento! Perciò, rendeteci felici e commentate :D

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...